Orario di apertura:
da lunedì a venerdì
8.00 - 12.30 e 14.00 - 18.00

Esperienza, professionalità e flessibilità a servizio dei nostri clienti

Ultime News

Restrizioni all’uso del contante introdotti dalla Finanziaria 2018


Con l’approvazione definitiva della Legge di Bilancio 2018 n. 205/2017 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2017, tra le novità più importanti vogliamo in particolare evidenziare le seguenti:

Divieto del pagamento in contanti delle retribuzioni: A partire dal 1 luglio 2018 è vietato corrispondere le retribuzioni ai dipendenti (o assimilati) in contanti. Infatti, l’art 911 della L. n. 205/2017 stabilisce che:

“I datori di lavoro o committenti non possono corrispondere la retribuzione per mezzo di denaro contante direttamente al lavoratore, qualunque sia la tipologia del rapporto di lavoro instaurato.”

L’art. 910 invece, precisa che il pagamento deve avvenire per forza attraverso una banca o ufficio postale con un bonifico o tramite assegno consegnato direttamente al dipendente.

Obbligo di effettuare i pagamenti tracciabili per l’acquisto del carburante: Sempre a partire dal 1 luglio 2018, con gli artt. 920 e seguenti, viene abrogata la scheda carburante in seguito all’introduzione della fatturazione elettronica e allo stesso tempo viene stabilito un nuovo obbligo che prevede che per poter dedurre il costo e detrarre la relativa IVA per le spese per il carburante, il  pagamento dovrà essere effettuato solo attraverso mezzi tracciabili (bancomat, carte di credito, carte dedicate, ecc.), quindi sono vietati i pagamenti in contanti. 

05/01/2018